sabato 1 dicembre 2012

ACHILLEA LA GLADIATRICE



A differenza di quanto comunemente si crede, i giochi dei gladiatori, che tanto successo ebbero in Roma, non furono esclusivamente appannaggio degli uomini, in quanto ritrovamenti archeologici e testimonianze letterarie, dimostrano il coinvolgimento delle donne in questi duelli all’ultimo sangue. Esiste un bassorilievo che raffigura due gladiatrici, i cui nomi eranoAchillea e Amazon, alle quali venne concessa la “missio“, ovvero la sospensione del combattimento decretata ogni qual volta i contendenti si scontravano con pari valore. Achillea apparteneva ad una famiglia di senatori e combatteva con uomini e bestie feroci per diletto. A Roma gli uomini, con editti, cercarono di impedire alle donne i giochi, perchè ritenevano che offendessero il pudore, ma poi amavano partecipare ai giochi in cui combattevano anche le donne. Altra testimonianza, sebbene indiretta, di scontri al femminile, è data dal decreto che sappiamo essere stato emanato nel 19 d. C., allo scopo di impedire che le familiari più prossime dei senatori si allenassero o si abbigliassero da gladiatrici, segno che l’evento si era verificato in passato. Se i giochi gladiatorii tra donne fossero un’usanza comune e diffusa o rappresentassero invece una forma di spettacolo rara o straordinaria, non è dato saperlo con certezza, e gli storici hanno, a riguardo, opinioni anche assai differenti tra loro.



immagine di Teoderica

5 commenti:

cosimo ha detto...

Opera e post gladiatorei. Complimenti Paola:-)
L'eterna lotta della donna per affermare il suo Tutto contro chi, l'uomo, stupidamente o con cattiveria e vergognosamente, crede di nascere con il Tutto in dote. Facendo finta di non sapere che l'universo della vita e la vita dell'universo é donna.
Un abbraccio strafortissimo.

teoderica ha detto...

W le donne...cosa fareste voi uomini senza di noi?
Ciao Cosimo, dopo aver lottato col pc e i virus ora sono in battaglia col cellulare.
Ciao e buona domenica.

cosimo ha detto...

......gladiatrice:-))

si si W le Donne!

teoderica ha detto...

Prima ho combattutto coi virus del pc, ora sto combattendo col cellurare...la guerra non finisce mai.
:)

Soffio ha detto...

non lo sapevo