mercoledì 23 maggio 2012

DI QUEI BEGLI OCCHI


“ERANO I CAPEI D’ORO A L’AURA SPARSI”

Erano i capei d'oro a l'aura sparsi
che 'n mille dolci nodi gli avolgea,
e 'l vago lume oltra misura ardea
di quei begli occhi ch'or ne son sì scarsi;

e 'l viso di pietosi color farsi,
non so se vero o falso, mi parea:
i' che l'esca amorosa al petto avea,
qual meraviglia se di subito arsi?

Non era l'andar suo cosa mortale
ma d'angelica forma, e le parole
sonavan altro che pur voce umana;
uno spirto celeste, un vivo sole
fu quel ch'i' vidi, e se non fosse or tale,
piaga per allentar d'arco non sana.


FRANCESCO PETRARCA

I suoi capelli biondi erano mossi al vento e la luce ammaliante dei suoi occhi belli, splendeva in modo straordinario; e mi sembrava, non so se fosse realtà o illusione, che il suo viso si atteggiasse a pietà: io che ero pronto all'amore, c'è da meravigliarsi se m'innamorai subito? Il suo portamento non era cosa mortale, ma aspetto d'angelo, e le parole suonavano diversamente da voce umana; uno spirito celeste, un vivo sole fu quel che vidi, e anche se ora non fosse tale, una ferita non si rimargina tendendo di meno l'arco.


Immagine: Acquarello di Teoderica

10 commenti:

cosimo ha detto...

Un inno al colpo di fulmine in amore. Dove i capelli e sopratutto gli occhi sono il centro dell'amore, perchè gli occhi sanno parlare e comunicare, ponendo dentro ognuno di noi e comunicando agli altri, domande e risposte di ogni tipo. Pure quelle sull'amore, sulla passione, sul desiderio, su quel fulmine a ciel sereno, chiamato Amore.

Nascere

"L'amore è nato assieme
ai mari
ai fiumi
ai laghi
tuffandosi
muovendosi
dentro loro
l'amore è nato
sopratutto assieme
alle tue labbra
al tuo corpo
ai tuoi occhi
che si muovono
per me
su di me
dentro me"

Buon pomeriggio cara Paola!

teoderica ha detto...

ehhh...Caro Cosimo sei proprio un poeta coi fiocchi e coi controfiocchi.
Grazie.
Un bacio for you.

hector49 ha detto...

Leggi Gualtieri? é una in gamba. Io delle poesie non mi fido, sono partorite dal diavolo, ma mi fido di te e delle tue scelte, baci

pietro d. perrone ha detto...

Paolè, ti faccio un realino piccolo piccolo;
e ti auguro buon fine sttimana.

Piero

http://www.youtube.com/watch?v=yUjM1xlaihE

lucietta1 ha detto...

Ciao Paola, un piccolo ma sincero saluto!Buon week!

teoderica ha detto...

Uhhhh Ettore, ti fidi di me, ma ti rendi conto di quello che hai scritto? GRAZIE.
No, non conosco Gualtieri...chi è costui?
Baci.

teoderica ha detto...

Chopin e Petrarca...un regalone.
Buona domenica, Piero e GRAZIE.

teoderica ha detto...

Lucietta, grazie e buone giornate anche a te.
Un abbraccio.

hector49 ha detto...

La Gualtieri, è la più grande poetessa italiana, vorrei il suo ultimo libro, mi pare "La bestia "eccetera ciao

teoderica ha detto...

Grazie Ettore per l'informazione.
Buona domenica.