martedì 10 settembre 2013

OH MIO BEL GIARDINO











Il Giardino di Boboli, si trova a Firenze, è il giardino di Palazzo Pitti ed è tra i più importanti giardini del mondo, può essere definito un museo all'aperto, sia per l'importanza del suo impianto architettonico, che per le numerose presenze scultoree presenti nel parco.

Il giardino ha una pianta triangolare ed è caratterizzato da due assi ortogonali che s'incrociano all'altezza del Bacino di Nettuno; gli assi in forte pendenza, sono segnati da un percorso centrale e si sviluppano attraverso una serie di terrazze segnate da controviali, elementi scultorei o verdi, sentieri, che introducono ad ambienti particolari: radure, giardini recinti, costruzioni.
Passeggiare nel giardino è un alternarsi fra stupore e quiete, una gara di bellezza fra l' impianto naturale e l' architettura dell' uomo, le grotte, le statue , le acque e le piante rivaleggiano fra loro per incantare i visitatori.
Disteso sull'omonima collina, tra Palazzo Pitti, e il Forte Belvedere, il Giardino di Boboli è uno degli esempi più grandiosi ed elenganti di giardino all'Italiana, che mescola assieme architettura naturale ed architettura creata creando un connubio di colori, forme eccezzionali. Una visita del giardino (che occupa una superfice di circa 45.000 metri quadri) nella sua integrità richiede circa tre ore.





foto Giardino Boboli

2 commenti:

cosimo de bari ha detto...

Io mi fermerei anche per 6 ore...e poi ritornerei ancora, ancora, ancora...
Come sempre significativo ed altamente informativo/culturale il tuo post, cara Paola!

paola tassinari ha detto...

Ci andiamo insieme?
Dolcetto o scherzetto?