lunedì 16 settembre 2013

LA PRESENTAZIONE DEL ROMANZO "LA BALDRACCA DI VENEZIA" MIO ULTIMO LAVORO

              
        


Trama del romanzo "La baldracca di Venezia"
 Teodora, in un giorno assolato d’agosto, cerca refrigerio ed ombra dentro le spesse mura di San Vitale; davanti al mosaico che raffigura l’imperatrice Teodora, sente una voce, una voce che viene dagli abissi del tempo e dello spazio, che dice: “E’ Venezia la baldracca.” 
Inizialmente pensa sia stata un suo vaneggiamento dovuto alla spossatezza e al caldo, poi per gioco incomincia una specie di caccia al tesoro.
Girando e curiosando attraverso le coincidenze, anche minime che le capitano, riesce a dipanare la matassa, in un percorso che la porterà da Ravenna a Venezia e poi ancora a Ravenna.
Ma il gioco inizia a farsi duro, Teodora decide di non recedere e commetterà un reato, una specie di iniziazione per accedere ad un livello superiore di conoscenza.
La situazione diviene tragica, Teodora viene scambiata per pazza. Ma Teodora grazie ai suoi amici, cioè i libri e tutte le informazioni che riesce ad ottenere con internet, riuscirà ad avere il suo “time to live”
Il libro è una ricerca sui legami che uniscono ed hanno unito le fonti delle idee, perché il pensiero può apparire ed influenzarsi in spazi e tempi diversi. Fino a scoprire un filo rosso che unisce i poeti maledetti alla Beat Generation, alla New Age, oppure una catena che lega la prima baldracca alla vamp, alla femminista. Può essere un viaggio meraviglioso.
Un libro per tutti e per nessuno.             

         

6 commenti:

cosimo de bari ha detto...

Libro da leggere, quindi da comprare.
Complimenti Paola, io l'ho letto e lo sto rileggendo...e questo credo sia il miglior giudizio a cotanta tua opera.

Poi c'è la regina mondiale delle baldracche: è la politica.

Ciao Paola:-))

paola tassinari ha detto...

Ma dai Cosimo, l'hai trovato anche da te a Biseglie il mio libro?
Smack :*

cosimo de bari ha detto...

Paola, Bisceglie è una cittadina di ben quasi 60mila abitanti:-D
E' bastato andare in una libreria e me lo hanno procurato in 5 giorni...
Mi sono informato ulteriormente, se lo avessi richiesto alla Feltrinelli di Bari, ancora meno: 3 giorni.
Un beso!

paola tassinari ha detto...

Grazie Cosimo :)

pietro d. perrone ha detto...

Oh, Palì, finalmente, in qualche modo, ti conosco dal vivo!
Sono contento.
E sono contento anche dell'uscita del romanzo.
Anzi, sono felice!
Ti auguro un grande grande successo!
In culo alla balena!
(Mi hanno insegnato gli amici artisti che si dice così)

Un bacione,
Piero

paola tassinari ha detto...

Grazie Piero :* ti rispondo con ...viva il lupo che è il mio portafortuna.
Ciao