domenica 12 gennaio 2014

ARCHETIPI DELLA SAGA ARTURIANA

MERLINO
Merlino è il manovratore della tavola Rotonda. Egli è la mente del re e dei cavalieri. Ha poteri magici e consiglia Artùdi cui è l’artefice, infatti è Merlino che opera una magia affinché Uther Pendragon possa unirsi carnalmente con Igraine di Cornovaglia, da questo amplesso nascerà Artù. Merlino è anche il creatore del cerchio di Stonehenge, che porterà dall’ Irlanda alla Britannia. Merlino non vedrà la fine della tavola Rotonda, perché invaghitosi della Dama del Lago, una creatura di Avalon un mondo parallelo a quello terreno, verrà spogliato dei suoi poteri magici e rinchiuso in una prigione di cristallo per l’eternità. E’ sorprendente, la fine di Merlino, egli dotato di spirito profetico e magico si lascia convincere a donare i suoi poteri alla sua infida allieva, ben sapendo che questa lo avrebbe tradito e rinchiuso oltre un muro invalicabile. Si tratta del travestimento mitico di qualcosa di diverso, la tradizione vuole che Merlino fosse figlio di una vergine e di un demone che l’aveva ingravidata durante un  incubo, fa così parte di un livello superiore a quello terreno, in cui è disceso per svolgervi un compito, terminato il quale la sua missione è finita. La Dama del Lago ( una sovrapposizione di più donne, a volte chiamata Viviana, altre Nimue, altre Morgana) è la rappresentazione della Grande Dea celtica che ora aiuta ora ostacola. Merlino volontariamente, alla fine della saga di Artù, rientra nel grembo della Dea, per attendervi il giorno del proprio ritorno.

6 commenti:

cosimo de bari ha detto...

Ah, se potessi essere io mago!
Buona domenica, Paola:-)

paola tassinari ha detto...

Ah, se potessi essere maga!
Buona domenica, Cosimo.

cosimo de bari ha detto...

io a volte vorrei essere pure non vedente...e siccome non sono mago, non potrà mai accadere.

paola tassinari ha detto...

Non vedente che bizzarria!
By by

cosimo de bari ha detto...

...il riferimento è al mondo del web, perchè tutte le altre bellezze, a cominciare dagli occhi di una donna fino ad arrivare più lontano ed oltre, voglio vederle SEMPRE :-)

paola tassinari ha detto...

OH! Ti sei spegato bene!