giovedì 14 aprile 2011

FIORI DA MANGIARE

Già in passato era in uso decorare i cibi con i fiori, per poi mangiarli.
Nei loro banchetti i romani si" seppellivano" di petali di rose.
Essi amavano molto anche le viole, le gustavano arrostite. In seguito furono conservate nello zucchero, diedero origine alle marmellate ed alle viole candite che servivano per decorare torte.
In Messico, paese d' origine della dalia, si usa questo fiore per arricchire l' insalata.
In Cina ed in Giappone si usa il crisantemo per l' insalata ma anche pastellato e poi fritto, si mangia caldo cosparso di zucchero.
Così avviene anche per la magnolia e i grappoli fioriti dell' acacia.
In Romagna, le frittelle di fiori di acacia, sono state fino a non molto tempo fa una prelibatezza, oggi soppiantata dai dolci "moderni".



immagine: Fiori di Teoderica

33 commenti:

`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`··.Giusy.·`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`· ha detto...

Ciao tesoro...buongiorno.
Che bel post...è vero...ci sono tantissime ricette con petai di rosa...Torte...insalate...primi piatti.
Ho lavorato per anni in un ristorante...come cuoca...e sinceramente si usano petali di fiori per aromatizzare di più.
Molto bello il blog...ottima foto brava!
P.S.Poso chiederti una cosa?ho visto i miei commenti eliminati...non capisco.
E' sucesso qualcosa?io credo di non averti offesa o fatto qualcosa...ti stringo.

cosimo ha detto...

Paola
..ancora una volta un bel post magnificato dalla tua impareggiabile opera d'arte.
Sicuramente quelle frittelle ritorneranno di moda, e saranno apprezzate ancora di più di quanto non lo fossero tempo fa.
Dalle mie parti c'è un piatto, un primo, era un piatto unico, si mangiava tutto l'anno. Ma primeggiava in estate, quando le casalinghe lo preparavano e lo facevano cucinare dai forni a legna disseminati lungo il percorso cittadino per andare al mare. Al ritorno dal mare, si ritirava ben caldo dal fornaio. E quello era il pranzo completo, appena rientrati a casa. Poi è stato accantonato, adesso è ritornato in auge, ma cucinato in casa, perché quei forni sparsi non ci sono più. Intanto negli ultimi anni è entrato nei menu dei ristoranti, come antipasto, ed ha pure un certo prezzo. E' riso patate e cozze.
Intannto per me è meglio una rondinella e una sardella, non una frittella di fiori.

cosimo ha detto...

...infine la foto della home page del tuo blog, è la foto della beltà della natura in primavera.
Ed, stando a quello che leggo e comincio a conoscere di te, è anche il tuo specchio.
Un beso fiorato.

teoderica ha detto...

Cara Giusy,
grazie della tua visita, poi ti vengo a trovare. Ho visto dei commenti eliminati, io pensavo li avessi eliminati tu,io col computer sono una schiappa e perciò non so dirti cosa sia successo, una cosa è certa, non sono stata io, figurati che non eliminerei neanche un commento offensivo, sono per la più assoluta libertà...almeno nel blog.
Ti saluto con una collana di pratoline e di baci.

teoderica ha detto...

Cosimo,
patate e cozze mi piacciono, il riso un po' meno.Per la foto nuova del blog, mi aveva stancato la mia foto trasformata in un pagliaccio, passeggiando in bicicletta e vedendo i ranuncoli e i soffioni , d' impeto ho cambiato, io quando cambio colori e cose ho cambiamenti in atto, speriamo siano buoni...ti mando un beso fruttato.

cosimo ha detto...

...mi permetti di dire che il titolo se fosse rosso, forse avrebbe una migliore collocazione cromatica con i verde il giallo e il bianco dei fiori e dell'erba.
Sai come amo mangiare la frutta ed un solo beso fruttato sarebbe soltanto un assaggino.

teoderica ha detto...

...allora non hai capito che i colori mi servono per esprimermi, il nero mi serve perchè mica sono diventata di colpo tutta colorata, il nero è profondità angoscia ma anche magia, non posso privarmi del nero, è più potente del rosso che significa passione ma anche sangue e poi io mi sento una luna nera in questo periodo, lo so che a te la luna nera non piace, ma sono nera come il carbon.
Ti mando mille e poi mille ancora baci fruttati...ca va?

teoderica ha detto...

...ancora per te Cosimo, il colore ideale sul giallo è il viola/lilla è una regola cromatica perchè è il complementare del giallo.
Allora non ti piace il mio blog così?
Ca va mon cheri?

cosimo ha detto...

...adesso mi strapiace!
Grazie:-))
Ca va tres bien ma cheri:-))
Comunque, col mio intervento, volevo forzare te piuttosto che il nero in se per se, anche se avevo capito che quel colore ti piaceva per i motivi che hai detto sopra e che un po' avevo intuito già.
Io ogni tanto cambio sfondo al telefonino, usando mie foto del mare, ed adatto sempre il colore delle diciture allo sfondo. Anche a costo di leggerle un po' male.

cosimo ha detto...

.....sono arrivato ad assaporare il 1999 beso fruttato, e già comincio a sentire che mi manca il primo, il secondo, il terzo,....il millesimo, il........!

Astronauta. ha detto...

Scrivi post sempre interessanti!

teoderica ha detto...

...per me tu Cosimo sei un po' bugiardo, però ti devo ringraziare perchè ho mollato la scritta nera,ed al verde ho dato un po' di azzurro, ma già non posso competere con uno che ha Venere in domicilio, ho messo nel blog anche il Trono Ludovisi che è la raffigurazione che preferisco di Venere e ci ho messo anche la tua poesia.Nel mio telefonino ho un cuore rosa, però non mi piace, però non mi piace neanche pastrocchiare col telefonino...non ti preoccupare per i baci nel computer ci sono milioni di bit e quindi non finiscono mai.
Ora che ci penso hai detto che volevi forzare me, e se io volessi forzare te?
Buonanotte Cosimo, domattina andrò a vedere curiosa come sempre la tua nuova poesia.
Bonne nuit mon cher amie.

cosimo ha detto...

..passo per augurarti la buonanotte.
Immagino che tu abbia lavorato tanto nel pomeriggio/sera e che sarebbe bello vivere una notte serena e ricca di sogni colorati..... e avec la musique de la mer du sud.
Buonanotte Paola!

teoderica ha detto...

Astronauta, grazie per il tuo passaggio e grazie per apprezzare i miei post.
Un baciotto.

teoderica ha detto...

...Cosimo ci siamo dati la buonanotte insieme , un minuto di differenza.

cosimo ha detto...

Paola
..trovo bello ciò!.
Un beso.

`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`··.Giusy.·`·. ̧ ̧.· ́ ́ ̄`· ha detto...

Ciao tesoro...buongiorno.
Tranquilla i miei commenti sono stati manipolati da qualcuno e finalmente è stato incastrata insieme al suo complice!
Vieni da me e ti renderai conto...
Ti stringo fortissimo e se dovesse capitare qualcosa di spiacevole...ti prego...scrivimi pure in privato.
E' la cosa migliore...ti stringo con stima e affetto.

teoderica ha detto...

...che dirti Giusy, vengo da te a vedere cosa è successo.
Che per te sia una serena giornata senza preoccupazioni.

cosimo ha detto...

Buongiorno Paola.
..sono passato or ora da me, ho visto il tuo buongiorno ed ho preferito passare prima da te e poi rispondere da me.
Lo so che ho Venere e maggio a domicilio, ma non so perché sono un po' bugiardo. Certo puoi forzare me!
Ho già fatto un paio di cosucce tra ufficio delle entrate, inps e la provincia. Sono in giro dalle 8,00. Adesso mi godo, col riposo, il buon fine di queste tre operazione.
Ma non senza averti augurato, con un abrazo dulce, una bella giornata, anche tra i caffè da preparare.
Ciao:-)))))

cosimo ha detto...

...sto seguendo passo passo l'evoluzione della cromaticità dei commenti. Questa mi piace!

teoderica ha detto...

...sei bugiardo perchè sei troppo complimentoso, ora sarà meglio che mi stacchi dal computer, sto cercando i colori che più siano in sintonia con me...come vedi sono diventata verde, chissà se è un verde invidia o un verde giovinezza o magari un verde mela.
Ciao Cosimo un...

cosimo ha detto...

...sicuramente è un verde giovinezza.
e con i complimenti non sono mai un bugiardo.
Un beso.

teoderica ha detto...

...eccome se sei bugiardo!!!!!!!

cosimo ha detto...

....da non bugiardo, ti stringo in un abbraccio forte!!!!

pietro d. perrone ha detto...

Un salutone, Pà!
E anche buona domenica.

teoderica ha detto...

Un saluto ed un abbraccio anche a te Piero, e naturalmente un sabato ed una domenica splendidi.

cosimo ha detto...

..eccomi qua Paola, per l'appuntamento della sera, quello per augurarti una notte super serena e ricca di tanti sogni belli. Tanti quante sono le pratoline in un giardino.
Bonne nuit ma belle amie!

teoderica ha detto...

Bonne nuit mon cher amie Cosma.

cosimo ha detto...

...ritengo che così come è adesso, il blog è cromaticamente intonato agli ultimi due post ed alla foto di apertura. Inoltre tu preferisci lo sfondo nero e qui non è nero ma da la sensazione di esserlo. Insomma ti abbraccerei in questo momento!
Bonne nuit ma cher amie Paolà.

cosimo ha detto...

Buongiorno Paola,
..c'è nell'aria di stamani tutta la giovinezza della primavera. Infatti il sole è un po' titubante, l'aria è un po' fresca, il mare ancora di più si specchia nel cielo. Capita pure a noi svegliarci con meno sole dentro. Poi arriva qualche pensiero bello, è il sole, e ci entusiasmiamo.
Ti auguro un bel sole da subito e se non dovesse essere così, ti regalo la metà di questo mio sole!
Buon sabato Paola.
Bonne soleil dans les pensées du coeur.
Ciao:-)))

teoderica ha detto...

Ciao Cosimo,
forse vado al mare in bici e quindi sarò felice, bici, natura e mare come non essere allegri e poi sai sto lasciando un po' da parte le letture di economia, politica e filosofia , altrimenti mi intristisco, non voglio il tuo mezzo sole sarebbe troppo egoistico.
HO TERMINATO IL BLOG, finito non ci faccio più niente.

cosimo ha detto...

...ho scritto da me che eravamo insieme ad augurarci il buongiorno.
Il blog va strabene, complimenti!!!
Non pensare al troppo o poco egoismo, perché tale non è. Con quest'aria non da bici, mi incamminerò a piedi sul lungomare, mi dirigo verso nord e ti troverò al mare...
Non sai come a scuola mi piaceva studiare economia. Adesso la seguo con il pc attraverso le notizie di finanza in genere e di borsa.
Buona pedalata e .....non guardare tanto verso sud, altrimenti che sorpresa sarebbe se mi vedessi arrivare, invece che arrivare alle spalle?
Un bacio mio di sole.

teoderica ha detto...

...ci incontriamo a metà strada?